Il Pojana incontra Pippo Civati-TURRIACO

Il Pojana incontra Pippo Civati-TURRIACO

VENERDÌ 31 LUGLIO
 / Ore 19.00

TURRIACO
 / Piazzetta Faidutti

Ingresso libero
 / fino ad esaurimento posti

Il Pojana incontra Pippo Civati

Presentazione casa editrice People

Andrea Pennacchi, nelle vesti del Pojana, incontra l’editore e autore nonché ex parlamentare,Pippo Civati, per parlare di libri. Il che vuol dire parlare della società, del nostro tempo, della politica. Pippo Civati infatti è uno dei fondatori della casa editrice People, una casa editrice con una missione: raccontare e indagare il cambiamento nella società. Quali ne sono gli agenti? Quali i fattori determinanti? Un punto di vista laterale sul presente e sul suo divenire, con il fuoco sulle persone, le loro storie e idee. Un lavoro di indagine e scenario, che porta alla pubblicazione di testi agili, accessibili a tutti, “pop", ma allo stesso tempo assolutamente rigorosi dal punto di vista scientifico. E il Pojana, cosa c’entra? È il protagonista, oltre che di una narrazione teatrale e di una fortunata serie di incursioni televisive a Propaganda Live, anche di un libro a lui dedicato: “Pojana e i suoi fratelli”, che sarà al centro del dialogo insieme ai libri scritti dallo stesso Civati, che in “Struzzi”pone l’attenzione sul collasso climatico che è ogni giorno più manifesto.

Con Andrea Pennacchi e Pippo Civati

ANDREA PENNACCHI

teatrista dal 1993, il suo viaggio è iniziato col Teatro Popolare di Ricerca di Padova. Si è formato come attore seguendo maestri come Eimuntas Nekrosius, Carlos Alsina, e Cesar Brie, Laura Curino e Gigi Dall'aglio. Ha composto Eroi, finalista al Premio Off del Teatro Stabile del Veneto, con il supporto di Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini. Seguito, nella trilogia della guerra da: Trincee: risveglio di primavera e Mio padre: appunti sulla guerra civile. Ha debuttato nella drammaturgia con Villan People prodotto da Pantakin, poi selezionato al festival Tramedautore del Piccolo Teatro Grassi di Milano e premio Fersen alla regia 2014. Per anni, con la collaborazione di Arteven, ha ideato e portato in scena una serie di lezioni-spettacolo con le quali ha girato le scuole superiori del Veneto: Viva Verdi, Galileo – Le montagne della Luna e altri miracoli, Le avventure di Capitan Salgari e Una feroce primavera. Progetti dedicati alle scuole che tuttora girano grazie a Teatro Boxer, compagnia da lui fondata