In\visible Cities

FESTIVAL URBANO MULTIMEDIALE

Radio Olimpia. Bomba libera tutt!

Progetto in residenza bando OPEN///CREAZIONE [URBANA] CONTEMPORANEA


Scopri di più

 

Richiedo asilo artistico 2020

OPEN CALL PER
PERFORMANCE/INSTALLAZIONI MULTIMEDIALI
IN RESIDENZA

 .

In\Visible Cities 2019

GORIZIA / TRIESTE / GRADISCA
1-15 LUGLIO 2019

FESTIVAL URBANO MULTIMEDIALE

.

 

Il programma

 

  PROGRAMMA SINTETICO

  LIBRETTO SFOGLIABILE

  PROGRAMMA COMPLETO

 

 

Focus 2019: LEONARDO, IMMAGINI DEL FUTURO

 

In occasione del 500 anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci, la quinta edizione del Festival decide di dedicare il suo focus al dialogo tra arte e scienza, di cui il maestro toscano è uno dei massimi rappresentanti. Agli artisti invitati e a quelli in residenza è stato proposto di esplorare ad ampio raggio la relazione tra questi due ambiti disciplinari, ponendo al centro dell’attenzione la capacità della scienza e delle arti (nel passato e nel presente) di immaginare, raccontare e progettare il futuro, modificando l’immaginario delle persone.
In che modo l’arte, il teatro, i nuovi media sono influenzati dalle ricerche scientifiche e in che modo possono rappresentarne le teorie e le scoperte?
Leonardo, al contempo artista, scienziato e ingegnere rappresenta la figura simbolo, il testimone, di come scienza e arte possano parlare linguaggi comuni, dialogare, influenzarsi a vicenda.
Un festival che parlerà, dunque, del dialogo tra arte e scienza attraverso processi creativi in cui arte e nuove tecnologie si fonderanno in performance e installazioni originali.

Contaminazioni digitali 2019

MEDEA (GO) 6 GIUGNO
CORMONS (GO) 7 – 9 GIUGNO
ARTEGNA (UD) 21 – 23 GIUGNO

FESTIVAL URBANO MULTIMEDIALE

.

 

Il programma

 

  MEDEA/CORMONS – 6/9 GIUGNO – SFOGLIABILE

  MEDEA/CORMONS – 6/9 GIUGNO – Programma completo

  ARTEGNA – 21/23 GIUGNO – SFOGLIABILE

  ARTEGNA – 21/23 GIUGNO – Programma completo

 

 

Focus 2019: LEONARDO, CORPI E ANIME

 

In occasione del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo, Contaminazioni digitali dedica la sua terza edizione al maestro di Vinci focalizzando l’attenzione su uno dei temi cardine della sua produzione: il rapporto tra esteriorità e interiorità.
Alcuni appuntamenti esplicitamente dedicati alla figura di Leonardo, alle sue opere pittoriche e ai suoi disegni, ai suoi ritratti ma anche alle sue raffigurazioni dell’anatomia umana. Artisti ed esperti saranno invitati anche ad
allargare lo sguardo, interrogandosi sull’oggi, sulle capacità di diversi linguaggi artistici e tecnologici di far intravedere l’ “anima” attraverso la rappresentazione materiale dei corpi.
Una programmazione che indagherà ad ampio raggio i rapporti tra materiale e immateriale, tra corpi e anime, proponendo performance e spettacoli che contaminano tra di loro diversi linguaggi e mezzi tecnologici, dal teatro alla danza, dal videomapping alle proiezioni olografiche, dalla musica rinascimentale a quella elettronica.

 

Leggi tutto

 

Partner e sponsor 2019

CD loghi def