OLYMPUS KIDS / PROMETEO

OLYMPUS KIDS / PROMETEO

1353 1353 people viewed this event.

Il mito racconta che Prometeo viene punito da Zeus per aver consegnato il fuoco agli esseri umani, liberandoli così dalla loro condizione animale. Un’aquila divorerà eternamente il fegato di Prometeo per aver disobbedito al capo dell’Olimpo. Anche se potremmo anche dire che un’aquila divorerà eternamente il fegato di Prometeo perché egli ha dato un’opportunità all’umanità tramite un atto di solidarietà. 

Prometeo è un sabotatore che merita di essere punito o qualcuno che si mette in pericolo in prima persona per ribellarsi contro dei poteri dispotici cercando un bene collettivo? Che rapporto c’è tra il mito originario e la reinterpretazione fatta da Mary Shelley attraverso il suo Dott. Frankenstein? Le norme devono essere sempre rispettate? E se una norma è ingiusta? Chi decide cos’è giusto e cosa non lo è? Bisogna punire chi trasgredisce una norma? Che cosa succede se trasgrediamo una norma per un giusto proposito? E se non sapessimo che esiste quella norma? Chi sono i Prometeo dei nostri tempi? È affascinante vedere brillare la mente delle bambine e dei bambini domanda dopo domanda. 

Prometeo ha per protagonisti Prometeo e Zeus, il dott. Frankenstein e la sua creatura, Julian Assange e Scotland Yard. 

Prometeo è parte del progetto teatrale “Olympus kid” basato su una visione critica e dirompente dei miti greci destinata esclusivamente a un pubblico dai 7 agli 11 anni.

Che cosa succede quando presentiamo i miti greci agli occhi di bambine e bambini? Cosa passa loro per la mente quando sentono parlare per la prima volta di Prometeo, le Amazzoni, Eracle, Demetra, Zeus o Ippolita? Olympus Kids prende in prestito i miti greci per mettere in discussione questioni chiave dei nostri giorni, sulla base di riferimenti attuali, e discuterne apertamente da una prospettiva critica e lontano da facili risposte. Per questo i tre pezzi che compongono il progetto Olympus Kids cambiano l’approccio tradizionale con cui sono stati creati i miti (spesso con una base misogina, brutale e classista) e li raccontano da una prospettiva che li mette in questione, li aggiorna e li capovolge. 

Olympus Kids si presenta attraverso un linguaggio chiaro e molto visivo in cui momenti di narrazione si alternano ad altri di riflessione e dibattito aperto con le ragazze e i ragazzi del pubblico. Per incoraggiare tra loro il piacere di essere spettatori autonomi, il progetto è concepito senza la presenza di adulti in sala.

PUBBLICO: Dai 7 agli 11 anni.

PER PRENOTARE Inviare un Whatsapp o SMS al numero 328 8535125 indicando Nome, Cognome, Spettacolo, Numero di biglietti.

Tutti gli spettacoli sono a ingresso GRATUITO

Un progetto di Agrupación Señor Serrano

Sceneggiatura e regia: Olympus Kids 

Performer: Beatrice Baruffini
Musica: Roger Costa Vendrell 

Realizzazione dei modellini: Lola Belles 

Tecnico in tournée: Riccardo Reina 

Fotografia: Leafhopper 

project Management: Art Republic 

Produttori dello spettacolo:
Dipartimento di Cultura della Generalitat, Sala Beckett, Centro di Cultura Contemporanea CondeDuque, Festival GREC e Mostra Igualada. 

Produttori della versione italiana di Prometeo:
Teatro Stabile di Bolzano e Centro Servizi Culturali Santa Chiara (Trento). 

 

Produttori della versione onlines in inglese di Prometeo: Carlow Arts Festival 

Produttori della versione francese di Prometeo:
Association Créa – Scène conventionnée d’intérêt National «Art Enfance Jeunesse» e La Bâtie-Festival de Genève. 

 

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL: https://wa.me/message/UBK4NLSGRVCGL1 →

 

Data e ora

03-09-2023 // 17:00
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends