Epica di un granello di sabbia

Epica di un granello di sabbia

500 500 people viewed this event.

Epica di un granello di sabbia è un viaggio sonoro che ripercorre la storia umana e i cicli della vita attraverso la pietra carsica e la sua estrazione, conducendo il pubblico negli spazi della Cava Romana. Qui, tre voci dall’identità sorprendente indagano le sfaccettature e le contraddizioni che emergono nel rapporto tra l’uomo e la natura, nel tentativo di consegnare al partecipante una testimonianza dello stato attuale di questo luogo e degli esseri umani che lo abitano.Cosa ci attrae della Natura? La sua sembianza spontanea, la sua imponenza, i pericoli che cela, o l’addomesticamento che l’uomo le ha imposto? Una performance itinerante con cuffie wireless attraverso i suggestivi ambienti della cava di Aurisina, frutto del lavoro di ricerca in residenza artistica che la compagnia Cartocci sonori ha svolto all’interno del progetto “Per Forma”.

Considerato il percorso a piedi in differenti spazi della Cava Romana è necessario indossare scarpe forti e comode.

un progetto dei Cartocci sonori

tutor: Kepler 452

 

La compagnia Cartocci Sonori nasce nell’estate 2020 dall’incontro artistico di Diana DardiPouria Jashn Tirgan e Giacomo Tamburini, diplomati attori alla Civica Accademia di Arte Drammatica “Nico Pepe” (rispettivamente nel 2018 e nel 2020). Il loro lavoro di ricerca teatrale investe diversi ambiti (dalla scrittura drammaturgica alle forme della prosa, della danza, della musica e del rap), e si sviluppa in un orizzonte di interdisciplinarità, dialogo e scambio tra i diversi linguaggi, indagando l’attualità e il reale con ogni strumento possibile.

Diana Dardi ha studiato danza contemporanea all’Alta Formazione della Compagnia Arearea di Udine, dove si è diplomata danzatrice nel 2019. In seguito ha frequentato la scuola Il Ritmo Drammatico della Societas a Cesena (2020). Ha danzato con la Compagnia Arearea in occasione del Festival Areadanza (2019); ad inizio 2021 ha collaborato con il Teatro dei Venti a Modena. A settembre 2020 è parte del progetto 98 giorni, diretto da Serena Sinigaglia. In più occasioni ha lavorato con la compagnia ArtiFragili di Trieste.

Pouria Jashn Tirgan è autore e rapper, si è laureato al “DAMS” di Bologna nel 2017 con una tesi su Bestie di Scena di Emma Dante; nel 2019 esce il suo mixtape musicale, La Bellezza Collaterale; nel 2020 arriva in finale al Premio Internazionale di Letteratura della Città di Como, con la drammaturgia Always Smiling, scritta a quattro mani con Pietro Cerchiello. Nel 2021 studia all’Atelier di Drammaturgia di Frosini Timpano.

Giacomo Tamburini è anche musicista, laureato in Lettere Moderne all’Università di Bologna. Si è diplomato in Clarinetto al Conservatorio G.B. Martini di Bologna, è stato voce fuori campo per Radio Città del Capo, nel 2016 in Il processo Aemilia e nel 2017 in Coscienze inquiete per il bene comune. Nel 2021 è nel cast del film Io e Spotty, regia di Cosimo Gomez, produzione Mompracem.Cartocci Sonori opera in territorio Bolognese, con il progetto di teatro partecipato Dove Sostano gli Inutili, finanziato da Emilia-Romagna Teatro Fondazione con il bando Così sarà! La città che vogliamo, con il tutoraggio della compagnia Kepler-452. A seguito del tutoraggio nasce una collaborazione per lo spettacolo della compagnia Kepler-452: “Lapsus Urbano // Rimozione Forzata”.

Dettagli aggiuntivi

Orario di fine - 18:30

 

Data e ora

23-07-2021 // 17:30
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

 
 

Share With Friends