Confine radiante

Confine radiante

335 335 people viewed this event.

Confine radiante è un’audioesperienza per camminatori lungo la cresta del Monte Sabotino.
Un chilometro esatto in linea d’aria che segue il tracciato del confine: camminando verso sud, a sinistra c’è la Slovenia, a destra l’Italia. I piedi di chi cammina sono sulla sottilissima linea spezzata che separa due stati. In questo percorso di immaginazione aumentata il visitatore diventa performer raccogliendo gli stimoli e le suggestioni della narrazione di Malmadur, tra giochi per ripensare il paesaggio e testimonianze dirette da altre linee di confine. Una voce accompagna la visita al Sabotino senza invadere il silenzio della montagna, ma cercando di espandere l’immaginazione di chi cammina.

percorso breve: circa 40 min
percorso lungo: circa 90 min
max 40 partecipanti


ideazione e realizzazione Jacopo Giacomoni, David Angeli
in collaborazione con Marco Tonino
consulenza tecnica Ikon srl
organizzazione Marco Tonino
una produzione Malmadur
in collaborazione con Evoè Teatro
realizzata grazie alla residenza Richiedo Asilo artistico a cura di
Quarantasettezeroquattro e a.ArtistiAssociati

Malmadur
Malmadur in friulano, trentino e veneziano antico significa “acerbo, immaturo”, a sottolineare l’approccio di continua ricerca della compagnia.
Malmadur crede in un teatro fondato su un lavoro lento, multidisciplinare e collettivo, che cerca il rapporto diretto col pubblico, l’ironia e al contempo la messa in crisi delle certezze dello spettatore.

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-confine-radiante-405101749237 →

Share With Friends