Autodafè

Autodafè

678 678 people viewed this event.

I partecipanti saranno coinvolti nel ri-significare il complesso mondo dei polimeri trasfigurandoli in oggetti d'arte, fino ad allora inauditi. Contraddizioni, fallimenti, successi dopo l'apocalisse del Moplen. La storia verrà raccontata dai suoi protagonisti in tutta franchezza: una suggestiva combriccola di personaggi episodici: un cotton fioc, una valvola mitraica, un paio di occhiali, giacche in gore-tex, un vecchio bancomat, uno spazzolino stanco, tre bacinelle ed altri ospiti inaspettati. inconsapevoli, le fragilità e gli accadimenti fortuiti, il loro incerto divenire saranno il (nostro) spunto narrativo, per dar luogo a un racconto dal sapore squisitamente surrealista attorno a uno dei temi più inflazionati del momento, sfrondandolo dai luoghi comuni, svelandone luci e ombre: il mondo delle plastiche. Il laboratorio è ideato e condotto da Dynamis e Enea. I partecipanti entreranno nel complesso mondo della plastica attraverso lo sguardo scientifico della ricercatrice Patrizia Menegoni, analizzandone la storia, le contraddizioni e i fallimenti dei polimeri poi saranno condotti da Dynamis in un percorso artistico creativo di narrazione e ri-significazione degli oggetti presi in esame dalla ricercatrice. Ne scaturirà una riflessione sul ruolo dello scienziato e dell’artista e del loro quantomai difficile, se ancora esistente, rapporto nel mondo contemporaneo, riflessioni dai toni umoristici e il più possibile dissacratori nei confronti del reale. Attraverso gli strumenti artistici e teatrali i partecipanti elaboreranno delle narrazioni-opere d'arte donando una voce, una nuova identità, un nuovo significato agli oggetti presi in analisi. Scienza ed arte si incontrano per stimolare nuovi punti di vista e per creare un'esperienza diretta e critica sulla realtà che ci circonda.
A partire dai 15 anni
Massimo 12 partecipanti

Dynamis è un gruppo dedicato al teatro e alle arti performative con base a Roma. Si occupa di formazione con l’obiettivo di innescare incontri, costruire luoghi dell’imprevedibile e stimolare la partecipazione dei cittadini alla proposta culturale.

L’ENEA è l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. Il gruppo di ricerca comprende biologi, naturalisti, agronomi, chimici industriali e si occupa del rapporto tra ecosistema e tecnosistema. Enea è anche un luogo di confronto e creatività volto a comunicare i risultati della ricerca, la bellezza e l’armonia degli equilibri ambientali e dalla biodiversità.

Dettagli aggiuntivi

Orario di fine - 19:00

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-autodafe-167093799051 →

 

Data e ora

12-09-2021 // 16:00
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends