All you can Hitler

All you can Hitler

SABATO 8 AGOSTO
 / Ore 21:30

CAPRIVA
 / Arena del Centro Civico

Ingresso libero
 / fino ad esaurimento posti

ALL YOU CAN HITLER

Peso Piuma

Il Kiribati è una nazione dalle ore contate: a causa del riscaldamento globale il livello dell’oceano Pacifico che la circonda si sta alzando sempre di più, sommergendo il Paese che a breve smetterà di esistere. Con All You Can Hitler i giovani Peso piuma partono da questi fatti veri e ignorati dai più per dare vita a una commedia amara dal ritmo vertiginoso, dissacrante e politicamente scorretta, ambientata in un’immaginaria ditta italiana di merendine esotiche delocalizzata sull’isola: gli ultimi due lavoratori rimasti sono il direttore Vespa, in fuga da Roma alla ricerca di una qualche realizzazione personale, e il tuttofare Chao, immigrato “nero, cinese, albino e omosessuale”, come dice di sé. L’equilibrio tra i due è precario e non può che esplodere quando sull’isola approda Garelli, emulo del Che venuto a liberare il popolo di Kiribati (che il suo aiuto non l’ha mai chiesto). Tra tentativi di fuga,parentele inattese, chat erotiche, rivoluzioni e tradimenti la sala break dell’azienda,ultimo baluardo di un capitalismo che tanto ha promesso ai personaggi e che oggi li abbandona, diventa teatro di un innesco da capogiro, a cavallo tra problemi climatici, istanze sociali e nuovi ecosistemi tecnologici. E mentre noi spettatori ridiamo, sul palco vengono alla luce i mostri che i personaggi non riescono più a nascondere, mentre cercano di fuggire da quel luogo lontano da tutto e tutti che sprofonda di qualche millimetro a ogni pezzo di plastica che gettiamo in mare.

Il pubblico è invitato a portare con sè alcuni rifiuti in plastica (puliti) da utilizzare durante lo spettacolo.

Regia, scene e costumi: Andrea Piazza
Con: Riccardo Bursi, Simone Cammarata, Riccardo Vicardi
interfaccia video: BR Franchi
produzione: Peso Piuma
PROGETTO VINCITORE
Richiedo asilo artistico 2020
Festival InVisible Cities-Contaminazioni Digitali

Peso piuma

Leggeri, agili, diretti. Incontratisi alla Scuola Paolo Grassi di Milano,il drammaturgo BR Franchi e il regista Andrea Piazza condividono l’interesse per un teatro per tutti, che giochi con il divertimento e la profondità.Dopo alcune collaborazioni minori, All You Can Hitler è il loro primo progetto di grande respiro, intrapreso insieme agli attori Riccardo Bursi, Simone Cammarata e Riccardo Vicardi.