Radio Olimpia. Bomba libera tutt! del Collettivo MMM

Radio Olimpia. Bomba libera tutt! del Collettivo MMM

 

Radio Olimpia. Bomba libera tutt!,

titolo del progetto del Collettivo MMM, vincitori del nono bando OPEN///CREAZIONE [URBANA] CONTEMPORANEA,
è un’azione performativa, un plot radio e un’installazione interattiva: come installazione, si propone di allestire un playground ispirato alle strutture dadaiste dei giochi senza frontiere, in cui mescolare tradizione e nuove tecnologie, combinare giochi e azioni performative, attivare sfide, scambiarsi trofei. Come plot propone un palinsesto di dirette e cronache dal playground, approfondimenti e interviste ad ospiti sia locali che non.
Il Collettivo MMM nasce dalla collaborazione tra l’artista, filmaker e producer di piattaforme crossmediali Maria Pecchioli, lo scrittore e sceneggiatore di cinema e tv Martino Ferro e l’attrice e speaker Maria Caterina Frani.
Insieme hanno co-diretto con l’associazione Fosca lo spazio FrauFrisörFosca di Firenze, dedicato ai linguaggi e contaminazioni artistiche proponendo un programma interdisiciplinare rivolto alla cittadinanza.

Residenza digitale | 11 – 15 maggio 2020

In questo periodo storico, che forza le distanze impedendo la prossimità, la rete OPEN si è spinta ad un ripensamento ed in risposta ai tempi sperimenta la sua prima RESIDENZA DIGITALE insieme al Collettivo MMM. La prima tappa di accompagnamento, che si sarebbe dovuta tenere in Umbria, presso C.U.R.A. – Centro Umbro Residenze Artistiche, trova nuova forma, spostandosi sui canali digitali, dall’11 al 15 maggio 2020. 

Il Collettivo, composto da Maria Pecchioli, Maria Caterina Frani e Martino Ferro, ha sviluppato in queste giornate la ricerca sul progetto Radio Olimpia. Bomba libera tutt! alternando momenti interni di studio a momenti di confronto con i produttori della rete e i gruppi di interesse, secondo il calendario seguente. Ciascuna giornata è stata dedicata all’approfondimento di un ambiente di ricerca.

1 /// 11 Maggio
ambiente di ricerca: SPAZIO PUBBLICO

2 /// 12 Maggio
ambiente di ricerca: GIOCO E PERFORMANCE

3 /// 13 Maggio
ambiente di ricerca: SPAZIO TEMPO DELLA FESTA, BODY IN SPACE E RITI COLLETTIVI

DAY OFF

4 /// 15 Maggio
ambiente di ricerca: RADIO NETWORK – MEDIA PERFORMANCE

C.U.R.A – Centro Umbro Residenze Artistiche sarà titolare della residenza digitale
con l’affiancamento nella curatela da parte dei partner Pergine Festival, Il Giardino delle Esperidi Festival/Campsirago ResidenzaFestival In\Visible Cities – Contaminazioni DigitaliPeriferico e ZONA K

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
OPEN////CREAZIONE[URBANA]CONTEMPORANEA_9
è un progetto di Pergine Festival che dal 2012 sostiene artisti che operano nel campo della sperimentazione e della ricerca di nuovi linguaggi del contemporaneo e di progetti che sappiano mettersi in dialogo con la città e i suoi abitanti, valorizzando la sfera pubblica e trasformando temporaneamente i luoghi e le relazioni che li caratterizzano.
Sostengono OPEN 2020:
Il Giardino delle Esperidi Festival
Indisciplinarte Terni/ CURA Centro Umbro Residenze Artistiche
Festival In\Visible Cities – Contaminazioni Digitali
Periferico
ZONA K