Storia di una linea bianca / Visita guidata a Topografie della memoria

Domenica 21 ottobre / ore 10.00
Punto di ritrovo: Trgovski Dom, Corso Verdi / 120′

Storia di una linea bianca.
Visita guidata a Topografie della memoria – Museo diffuso dell’area di confine

a cura di Quarantasettezeroquattro
con il contributo di Turismo FVG
guida: Štefan Čok

Prenota i biglietti

 

Topografie della memoria è il primo esempio, in Italia, di museo transfrontaliero a cielo aperto, un percorso interattivo e multimediale attraverso i complessi e spesso tragici eventi che caratterizzarono il territorio goriziano dall’ascesa del fascismo fino alla creazione della frontiera.
Durante la visita i partecipanti percorreranno un itinerario seguendo le tappe in cui sono stati collocati dei totem interattivi in ferro battuto. Attraverso i totem e il racconto della guida sarà possibile intraprendere un viaggio all’interno dei luoghi della memoria e delle memorie dei luoghi, comprendendo cosa vuol dire vivere lungo il confine, qual è stato l’impatto delle due guerre mondiali su questo territorio e come si è giunti all’attuale frontiera.

Tappe previste:
1. Trgovski Dom – Giardini Pubblici (ITA)
2. Piazza Vittoria (ITA)
3. Valico del Rafut (ITA)
4. Kostanjeviška Cesta – Valico del Rafut (SLO)
5. Valico di San Gabriele (ITA/SLO)
5. Piazzale della Transalpina (ITA/SLO)


 

Stefan Čok
Dopo aver terminato il liceo scientifico sloveno France Prešeren di Trieste si laurea in Storia contemporanea presso l’Università di Trieste. Prosegue gli studi in Slovenia dove consegue il dottorato in Storia dell’Europa e del Mediterraneo presso l’Università del Litorale a Capodistria. È stato promotore e primo presidente della sezione transfrontaliera di Trieste-Koper dell’ISHA, International Students of History Association. Collabora con la Sezione di Storia ed Etnografia della Biblioteca Nazionale Slovena e degli Studi.


 

Topografie della memoria
è un progetto di:
Quarantasettezeroquattro

cofinanziato da
Unione Europea – Europe for Citizens Programme
Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
Regione Friuli Venezia Giulia
Provincia di Gorizia
Provincia di Trieste

in collaborazione con
Muzej novejše zgodovine Slovenije / Museo Nazionale di Storia Contemporanea della Slovenia – Lubiana
IRSML Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione – Trieste
Facoltà di Architettura – Università degli studi di Trieste
Università di Lubiana – Dipartimento di storia
Università degli studi di Udine – DAMS di Gorizia
ISIG Istituto di sociologia internazionale di Gorizia
Associazione Palazzo del Cinema – Mediateca provinciale di Gorizia
Associazione Isonzo-Soča
Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi – Roma
AISO Associazione Italiana di Storia Orale – Roma