SHIFTING PLACES – WORKSHOP DI DANZA VERTICALE

SHIFTING PLACES
WORKSHOP DI DANZA VERTICALE
a cura di Wanda Moretti

16-18 maggio 2017 – In\Visible Cities Festival – Gorizia

Laboratorio di ricerca verticale per danzatori, attori e performer guidato da Wanda Moretti (Compagnia Il Posto – Danza Verticale).
Il laboratorio si concluderà con una performance di danza verticale realizzata dai partecipanti al laboratorio il 18 maggio 2017 all’interno del programma di In\Visible Cities – Urban Multimedia Festival.

Focus del workshop sarà l’esplorazione delle potenzialità del movimento su diverse superfici e piani con l’obiettivo di fornire una conoscenza elementare e la comprensione a pratiche e principi base in tema di performance site specific.
I partecipanti al workshop saranno guidati alla realizzazione di una performance quale risultato del loro lavoro e ispirata a un breve testo.

SHIFTING PLACES è un workshop dentro la città verticale, dentro la possibilità di sentirsi interamente parte del mondo e leggermente muoverlo. La danza verticale ci da la libertà di danzare ovunque e restituisce una testimonianza dando una visione della città come luogo completamente aperto e accessibile.
SHIFTING PLACES si immerge nel paesaggio come pratica artistica, usa il corpo come strumento di comunicazione, realizza una performance come strategia di costruzione di comunità temporanee.
SHIFTING PLACES è un laboratorio di pratica verticale che a partire dall’osservazione di spazi “migranti”, ovvero spazi che mutano nella città cerca di ripristinare quei bisogni primari di legame con lo spazio e la comunità che vi abita.
Esploreremo il concetto di territorialità e gli spazi nei quali ci sentiamo più in contatto emotivamente per una restituzione artistica di quanto compreso.

Compagnia Il posto – Danza Verticale
Il Posto è la prima compagnia in Italia ad essersi specializzata nelle performance site specific su piani verticali. Nasce nel 1994 a Venezia, dal sodalizio fra la coreografa Wanda Moretti e il musicista Marco Castelli al fine di creare spettacoli in verticale che uniscono danza, architettura e musica, fondendo le drammaturgie degli spettacoli ai luoghi nei quali vengono rappresentati e inspirando così nuove idee, riflessioni e prospettive.
Wanda Moretti, coreografa e ricercatrice. Nel 1990 è la prima danzatrice in Italia a sperimentare la danza verticale, realizzando performance nelle quali spazio e movimento si fondono in un’unica visione.

Numero partecipanti
8 min – 12 max

Requisiti dei partecipanti

Il laboratorio è indirizzato a danzatori, attori e performers.
Non è richiesta nessuna preparazione specifica ma è auspicabile che i partecipanti abbiano svolto in precedenza un buon lavoro di preparazione sul corpo e il movimento.

Location
Aree adiacenti a Piazza Vittoria, Gorizia

Giorni e ore
Il workshop si svolgerà dal 16 al 18 maggio 2017
16 maggio ore 14.00 – 19.00
17 maggio ore 10-00 – 12.00 e 16.00 – 19.00
18 maggio dalle 15.00 alla fine dello spettacolo (circa le 22.00)

Costo
230 €

Modalità di iscrizione
Per richiedere l’iscrizione al workshop è necessario inviare una mail a segreteria@quarantasettezeroquattro.it indicando: titolo del workshop, nome, cognome, luogo e data di nascita, luogo di residenza, allegando CV o note curriculari.

Info
Web: www.invisiblecities.eu / www.ilposto.org
Mail: segreteria@quarantasettezeroquattro.it
Cell: 338.1411435