Our nature. L’arte contemporanea incontra la scienza

Sabato 20 ottobre, ore 19.00
ex Ferramenta Krainer, via Rastello

tavola rotonda con i 6 artisti rumeni selezionati per una residenza nell’ambito del programma pro-ESOF 2020 (EuroScience Open Forum)


 

Il Festival Invisible Cities in conversazione con il gruppo di artisti rumeni selezionati da Scientifica per la residenza “our nature” proposta dal programma pro-Esof 2020 (EuroScience Open Forum).
Nell’ambito della residenza, gli artisti rumeni indagheranno la relazione tra arte contemporanea e scienza. Prendendo spunto dalla ricerca creativa condivisa da entrambe le discipline, gli artisiti esploreranno nuove modalità di relazione approfondendo i punti di contatto tra arte e scienza al fine di costruire un ponte tra due mondi solo in apparenza distanti.


 

Gli artisti rumeni in residenza:
Cândea Floriama
Ciurescu Tudor
Crîngasu George
Jurca Marius & Mateiaș Livia
Săbăciag Catrinel

Selezionati da Scientifica – Bucharest – Cluj-Napoca, Romania
http://www.scientifica.ro/

con il supporto logistico di FIT – Fondazione InternazionaleTrieste e SciFabLab, parte del programma internazionale pro-ESOF 2020 (EuroScience Open Forum) e co-finanziato da AFCN – Cultural Fund Administration

Banner_190x100_ProESOF_IT

3.Logo-ProESOF-horizontal-positive--use-on-white-and-black-backgroundES_logo_WEB_COL