Oro rosso. Fragole, pomodori, molestie e sfruttamento nel Mediterraneo

Giovedì 25 ottobre / ore 11.30
Mercato coperto di Gorizia /corso Verdi

Oro rosso. Fragole, pomodori, molestie e sfruttamento nel Mediterraneo

Presentazione della mostra fotografica
di Stefania Prandi


 

Oro Rosso è un racconto scritto e per immagini che si snoda in tre paesi affacciati sul mare Mediterraneo, Italia, Spagna e Marocco, tra i maggiori esportatori di ortaggi e frutta in Europa e nel mondo. Le braccianti che raccolgono le fragole, i frutti rossi e i pomodori che arrivano sulle nostre tavole, non solo sono pagate meno degli uomini e costrette a turni estenuanti, ma vengono molestate sessualmente, ricattate, subiscono violenze verbali, fisiche e stupri. Gli abusi sono sottovalutati. Oro rosso è il risultato di un lavoro di ricerca internazionale sul campo e di documentazione, durato più di due anni.


 

Stefania Prandi, scrittrice, giornalista e fotografa, ha realizzato reportage e inchieste in Italia, Europa, Africa e Sudamerica. Si occupa di questioni di genere, lavoro, diritti umani, società e ambiente con collaborazioni per Azione, Radiotelevisione svizzera, Elle, Il Sole 24 Ore, BuzzFeed, Correctiv, Gli Stati Generali, Vice, El País, Open Society Foundations, Al Jazeera. Nel 2016 e nel 2017 ha ricevuto i riconoscimenti The Pollination Project Grant e Volkart Shiftung Grant. Nel 2018 ha vinto il premio Di Pubblico Dominio.