Nice City Trieste storie di rifugiati e di accoglienza diffusa

mostra fotografica

di Massimo Tommasini

via rastello, angolo piazza cavour – casa ungerspach
dal 17 al 21 maggio
ore 17.00 – 24.00

La mostra fotografica racconta, contrappone e mette
in discussione l’approdo in Europa e le modalità di
accoglienza rivolte ai richiedenti asilo. In un viaggio
ideale, dove viene auspicata la meta dell’integrazione,
si passa dal campo profughi di Idomeni in Grecia
all’occupazione del Silos di Trieste fino a conoscere
altre forme di accoglienza basate sul modello di ospitalità
diffusa istituito a Trieste da ICS Onlus – Istituto
Italiano di Solidarietà. Viene documentata la normalità
della vita quotidiana che tende a integrazione, inclusione,
condivisione, crescita differenziandosi da
scontro, tensione, contrapposizione, isolamento.


 

Massimo Tommasini è fotografo e videomaker professionista.
Triestino, si interessa di tematiche sociali e interroga
i suoi concittadini attraverso il linguaggio visivo. Dal 2012
fotoreporter inviato alla Mostra del Cinema di Venezia. Vincitore
nel 2015 del concorso “24 ore per la Street Photography”
del Trieste Photo Days.