Lo spirito di gioco

20 maggio 2017, ore 15.00
giardini pubblici, corso verdi

le regole non scritte di rispetto
e non violenza del cricket

workshop partecipativo e performance di gioco

Un gruppo di richiedenti asilo provenienti da Pakistan e Afghanistan faciliterà un laboratorio partecipato
di cricket in cui i giocatori potranno sperimentare un’attività basata sul rispetto e la correttezza verso
l’avversario. Sono invitate a provare una battuta persone di ogni età!
A fine laboratorio, le due squadre ICS Cormons e Udinese cricket svilupperanno una
performance simulativa di un gioco che nella sua forma più prestigiosa, il “test cricket”, una prova di forza
e competenza, può durare fino a 5 giorni consecutivi.
Un banco informativo sarà presente per tutta la durata del workshop per offrire indicazioni sul gioco e le sue
regole oltre che l’immancabile té alla menta, tradizionalmente servito negli intervalli tra una sessione di
partita e l’altra.


 

organizzazione: Quarantasettezeroquattro
in collaborazione con: ICS-Ufficio Rifugiati Onlus,
Oikos Onlus – Organisation for International KOoperation and
Solidarity
partecipanti: richiedenti asilo accolti a Cormons da ICS-Ufficio
Rifugiati Onlus, richiedenti asilo accolti a Udine da Oikos
Onlus – Organisation for International KOoperation and
Solidarity, Caritas Udine