Les tambours de Topolò ad Artegna

di Alice Ronco

Giovani reporter per Contaminazioni Digitali

Ieri sera tutti i passanti e gli abitanti di via Villa, ad Artegna, sono stati in qualche modo coinvolti dall’emozionante performance dei “Tamburi di Topolò”.

Il gruppo musicale si è esibito in occasione del Festival “Contaminazioni Digitali” che si sta svolgendo proprio in questi giorni ad Artegna.  La manifestazione sta riscuotendo non poco successo, grazie all’interattiva presenza delle diverse installazioni sparse per tutto il paese.

La stravagante band sembrava divertirsi animando gli ascoltatori di tutte le età, la musica travolgente invogliava chiunque a danzare.

Il tutto creava un’atmosfera di festa che non poteva non travolgere il pubblico accorso numeroso. Il contesto era quello di una piazzetta Cragnolini immersa in una sorta di colorato mondo tridimensionale, anche grazie alle insolite proiezioni animate sulle facciate degli edifici circostanti, che sembravano farli ballare.