CATASTORE

EX FERRAMENTA KRAINER
Dal 25 al 29 maggio 2016


 

 

Un’idea di MARSALA + CYBERDECÒ, montaggio video e allestimento di Maurizio Bertoldo, Rita Maralla, Teresa Sala, sound design di Stefano Leonardi e Fabrizio Paglionico

CataStore è il supermarket della catastrofe, il primo negozio al mondo che ti dà la possibilità di vivere in prima persona una tragedia senza correre spiacevoli rischi. Vieni a vivere la TUA catastrofe! Partecipa in prima persona e condividi con i tuoi amici la tua avventura!

CataStore è un’installazione ambientale interattiva che prende la forma di un esercizio commerciale. Il negozio si divide in tre aree distinte, diversificate per i contenuti ed i linguaggi utilizzati: il Mercatino dell’usato, il Banco delle offerte e la Ruota della Sfortuna, il core business di CataStore che ti spinge a partecipare in prima persona ed a condividere immediatamente la tua esperienza attraverso i social network messi a disposizione
Il progetto nasce da una riflessione sull’evoluzione del concetto di consumo e sulla sovraesposizione mediatica degli eventi drammatici. In una società dove il consumo è bisogno costante, quasi bulimico, e dove è necessario avere sempre di più (e ancora di più), si è passati dal possesso degli oggetti al consumo delle esperienze. Poter dire di aver vissuto una catastrofe diventa uno status symbol: nasce una nuova forma di turismo “della tragedia”, perché le altre mete sono esaurite, banali, già viste. Con questa installazione vogliamo forzare una riflessione sul confronto tra immagine codificata ed edulcorata della catastrofe rispetto ad una dimensione cruda, drammatica reale. Ci rendiamo conto di che cosa vuol dire far parte di una catastrofe?


 

MARSALA nasce nel 2013 dall’incontro tra Rita Maralla e Teresa Sala, due artiste interessate a sviluppare progetti multimediali di ricerca sul rapporto tra corpo, genere, identità e spazio nelle sue molteplici declinazioni. Fin’ora hanno realizzato due video sperimentali: Urban Drag, Share your Space; due installazioni: Il corpo che sono; Homeworks.
CYBERDECÒ è un esperimento d’interazione ed improvvisazione audiovisiva alla ricerca di un linguaggio possibile.

Video